• Nessun prodotto nel carrello.
a
  >  Bambini   >  Biologico: perchè fare una scelta bio ed ecologica
biologico

Biologico: perchè fare una scelta bio ed ecologica

Biologico si o no? Quando nasce un bambino spesso ci si ritrova, giustamente, ad avere un nuovo atteggiamento verso il futuro. I neo genitori iniziano a riflettere sul mondo che riusciranno a costruire e donare alle nuove generazioni. Si innesca così un lungimirante atteggiamento più protettivo e responsabile.

Tra le domande che spesso si pongono i genitori, molte sono proprio legate alla scelta del biologico per i propri bambini. Perché è giusto adottare prodotti biologici per i bambini e per se stessi?

Quando si parla di biologico spesso si pensa solo all’alimentazione ma si tratta solo di una piccola fetta, per quanto importante, di un settore molto ampio e variegato. Optare per il biologico significa adottare uno stile di vita ed un atteggiamento olistico atto a perseguire una vita più salutare per se stessi e per tutti gli esseri viventi.

Naturgenia è un e-commerce di abbigliamento ecologico e biologico e giocattoli di legno e materiali naturali, punto di riferimento per chi sceglie bio. Naturgenia nasce nel 2013 come e-commerce, dal desiderio di fornire prodotti di qualità, ecologici e naturali a tutti i bimbi, per crescere in armonia con la natura. Un luogo virtuale dove poter fare acquisti eco consapevoli in tutta sicurezza.

Abbigliamento Bio

L’abbigliamento biologico è una categoria di prodotti ben precisa che si può riconoscere dalle etichette.

Si tratta di capi di abbigliamento derivanti da fibre che vengono trattate con sostanze naturali e a basso impatto ambientale.

Un po’ tutti gli abiti sono prodotti a partire da fibre vegetali o dal manto degli animali ma è il modo in cui vengono trattate le materie prime a fare la differenza.

Forse non tutti sanno che nel 1998 l’IFOAM, l’International Federation of Organic Agriculture Movements, ha pubblicato gli Standard per il Tessile Biologico. L’intento era quello di stabilire un protocollo base per avere un punto di partenza comune da utilizzare sui mercati internazionali. Anche l’Italia segue questi standard.

Abbigliamento biologico, tutti i vantaggi

Quando si fa una scelta bio si ha, di solito, un duplice intento: da una parte si pensa a proteggere ed accudire i proprio figli; dall’altra si amplia il discorso ad una scelta etica ed ecologista che abbraccia tutto il pianeta.

Acquistare abbigliamento ed oggetti biologici consente di contribuire alla diffusione di prodotti realizzati con un basso impatto ecologico. Le fibre naturali devono essere state coltivate e certificate da agricoltura biologica. Sono pochissimi gli elementi chimici consentiti durante le fasi di trasformazione e sono ammessi solo nel caso in cui non ci sia un sostituto biologico. Sono comunque ridotti al minimo e vengono utilizzate sempre sostanze sostenibili per minimizzare l’impatto sulle persone e sull’ambiente. Inoltre, in fase di produzione, vengono adottate politiche ambientali attente al riciclo, al risparmio energetico e all’eco sostenibilità

Un altro vantaggio consiste nell’uso di detergenti, sgrassanti e saponi biodegradabili. Qualsiasi accessorio non biologico (bottoni, cerniere lampo, filo elastico) deve essere sulla lista degli accessori approvati e non contenere nichel.

Tutto questo garantisce rispetto dell’ambiente e coerenza delle proprie scelte etiche. Senza contare poi che offre innumerevoli vantaggi in termini di comfort e salute per l’utilizzatore finale riducendo drasticamente il rischio di dermatiti o allergie causate dai trattamenti chimici.

Come riconoscere l’abbigliamento biologico

Come facciamo a riconoscere l’abbigliamento biologico e naturale? Basta leggere le etichette. Troverai queste indicazioni:

•    100% Biologico” (oppure “100% Organic” in inglese)
I componenti sono biologici certificati, compreso il filo per cucire. Inoltra, stati seguiti tutti i criteri di trasformazione degli standard.

•    Biologico (oppure “Organic”  in inglese)
Perlomeno il 95% (in peso) delle fibre devono essere biologiche certificate e devono essere applicati tutti i criteri di trasformazione degli standard. Per il 5% restante le fibre possono essere non-biologiche o sintetiche, purché non si trovino nella lista delle fibre tossiche non consentite.

•    Fatto con fibra biologica (specificando quale fibra)
Almeno il 70% (in peso) del capo è stato prodotto con fibre coltivate o allevate biologicamente.

Nello shop del sito e nei negozi fisici Naturgenia tutti gli articoli per neonati e mamme sono prodotti con tessuti 100% ecologici e biologici. I giocattoli sono in legno o caucciù naturale e colori atossici, o in materiale riciclato. Tutto questo per offrire

il meglio per i vostri bebè, anche per regali o liste nascita, #NaturGeniale, vero?!

prodotti e tessuti biologici

 

Scrivi un commento